Terremoto centro Italia, ecco l’indirizzo mail al quale segnalare offerte di aiuti

 FIRENZE – E' stato attivato l'indirizzo di posta elettronica al quale sarà possibile segnalare le disponibilità di aiuti.

Chi avesse - e l'invito è rivolto soprattutto a enti, imprese e attività produttive, associazioni, oltre che ai privati cittadini – la possibilità di accoglienza in strutture (alberghi, abitazioni o locali), oppure avesse la disponibilità di mezzi e strumentazioni utili a gestire l'emergenza, così come beni di prima necessità, vestiario, medicinali, è pregato di farlo presente scrivendo a: emergenzaterremoto@regione.toscana.it

Questo servirà a fare un censimento accurato dei bisogni e delle necessità.

"Ringraziando fin da ora tutti coloro che si faranno avanti – ha detto l'assessore regionale Federica Fratoni – che so essere tantissimi, fatto che conferma le grandi capacità di risposta che la Toscana sa dare in questi casi, ribadisco l'invito a non attivare raccolte di beni di prima necessità come alimenti e vestiario o medicinali, perché al momento non sono necessari.

Ricordo invece che chi volesse contribuire con un auto economico, può farlo versando sul conto corrente che hanno attivato insieme Regione Toscana e Anci per la raccolta fondi".

Il conto corrente appena attivato per i territori terremotati del centro Italia è il numero 8888.32 aperto presso l'agenzia 17 di Mps a Firenze Iban IT 43 Q 01030 02818 000000888832

 

I commenti sono chiusi

Terremoto centro Italia, ecco l’indirizzo mail al quale segnalare offerte di aiuti

 FIRENZE – E' stato attivato l'indirizzo di posta elettronica al quale sarà possibile segnalare le disponibilità di aiuti.

Chi avesse - e l'invito è rivolto soprattutto a enti, imprese e attività produttive, associazioni, oltre che ai privati cittadini – la possibilità di accoglienza in strutture (alberghi, abitazioni o locali), oppure avesse la disponibilità di mezzi e strumentazioni utili a gestire l'emergenza, così come beni di prima necessità, vestiario, medicinali, è pregato di farlo presente scrivendo a: emergenzaterremoto@regione.toscana.it

Questo servirà a fare un censimento accurato dei bisogni e delle necessità.

"Ringraziando fin da ora tutti coloro che si faranno avanti – ha detto l'assessore regionale Federica Fratoni – che so essere tantissimi, fatto che conferma le grandi capacità di risposta che la Toscana sa dare in questi casi, ribadisco l'invito a non attivare raccolte di beni di prima necessità come alimenti e vestiario o medicinali, perché al momento non sono necessari.

Ricordo invece che chi volesse contribuire con un auto economico, può farlo versando sul conto corrente che hanno attivato insieme Regione Toscana e Anci per la raccolta fondi".

Il conto corrente appena attivato per i territori terremotati del centro Italia è il numero 8888.32 aperto presso l'agenzia 17 di Mps a Firenze Iban IT 43 Q 01030 02818 000000888832

 

I commenti sono chiusi