Terremoto centro Italia, la Colonna mobile si muove in direzione Rieti

Federica Fratoni alla partenza della Colonna mobile
Federica Fratoni alla partenza della Colonna mobile

FIRENZE - Parte nel pomeriggio di oggi la Colonna mobile della Regione Toscana con i primi soccorsi in direzione Rieti. Il via libera del Dipartimento nazionale della Protezione civile al termine della videoconferenza della commissione interregionale di coordinamento.

Alle 16.30 si è mosso il primo blocco, con il cosiddetto "nucleo di valutazione", composto da tre mezzi con circa dieci operatori della Protezione civile toscana, enti e volontari che faranno il sopralluogo sull'area dove poi sarà allestito il campo di accoglienza. Porterà con sé 4 torri faro.

Alle 17.30 partirà invece la Colonna mobile che sarà composta da otto operatori della Protezione civile toscana - accompagnati dall'assessore regionale all'ambiente Federica Fratoni - e cento volontari con 29 mezzi. Le tende messe a disposizione saranno in tutto 65: una da 100 posti subito disponibile per la prima emergenza. Poi saranno montate 64 tende da otto posti ciascuna per un totale di 512 posti. Verrà inoltre reso disponibile un modulo ristoro ed una cucina da campo, 5 bagni di cui uno per disabili oltre cisterne gasolio, un modulo officina, un modulo di documentazione e un modulo segreteria.

I commenti sono chiusi

Terremoto centro Italia, la Colonna mobile si muove in direzione Rieti

Federica Fratoni alla partenza della Colonna mobile
Federica Fratoni alla partenza della Colonna mobile

FIRENZE - Parte nel pomeriggio di oggi la Colonna mobile della Regione Toscana con i primi soccorsi in direzione Rieti. Il via libera del Dipartimento nazionale della Protezione civile al termine della videoconferenza della commissione interregionale di coordinamento.

Alle 16.30 si è mosso il primo blocco, con il cosiddetto "nucleo di valutazione", composto da tre mezzi con circa dieci operatori della Protezione civile toscana, enti e volontari che faranno il sopralluogo sull'area dove poi sarà allestito il campo di accoglienza. Porterà con sé 4 torri faro.

Alle 17.30 partirà invece la Colonna mobile che sarà composta da otto operatori della Protezione civile toscana - accompagnati dall'assessore regionale all'ambiente Federica Fratoni - e cento volontari con 29 mezzi. Le tende messe a disposizione saranno in tutto 65: una da 100 posti subito disponibile per la prima emergenza. Poi saranno montate 64 tende da otto posti ciascuna per un totale di 512 posti. Verrà inoltre reso disponibile un modulo ristoro ed una cucina da campo, 5 bagni di cui uno per disabili oltre cisterne gasolio, un modulo officina, un modulo di documentazione e un modulo segreteria.

I commenti sono chiusi