Torna ‘Artigianato&Aperitivo’, il trekking urbano tra le botteghe fiorentine

Torna ‘Artigianato&Aperitivo', il trekking urbano tra le botteghe fiorentine

d58659 25 Settembre 2018

Già 100 persone hanno partecipato alle passeggiate. Si riparte il 27 settembre dalla zona della stazione di Santa Maria Novella

Torna ‘Artigianato&Aperitivo', il trekking urbano tra le botteghe fiorentine. Dopo il sold out delle passeggiate primaverili, dal 27 settembre parte l’edizione 2018 dell'iniziativa firmata Artex-Centro per l’Artigianato artistico e tradizionale della Toscana, in collaborazione con Officina Creativa e Comune di Firenze, Cna Firenze, Confartigianato Imprese Firenze, Oltrarno Promuove 2.0 e Andare a Zonzo. Un trekking urbano alternativo, alla scoperta delle antiche botteghe artigiane e dei quartieri del centro di Firenze, dall’Oltrarno a Sant'Ambrogio, poi San Niccolò e le nuove tappe in via Palazzuolo e zona stazione.  Gli appuntamenti di  maggio e giugno, due al mese, hanno registrato il tutto esaurito: sono già 100 le persone che hanno partecipato, con un aumento delle adesioni che in alcune occasione ha sfiorato il 50% e un folto gruppo di fiorentini sempre presenti a tutti gli appuntamenti. Si riparte dal 27 settembre con una passeggiata, dalle ore 18,  nel centro storico in zona stazione, alla bottega artigiana del bronzista  Ubaldo Baldini e a seguire l’ aperitivo da A Casa Ca.Fe.

 “Un esperimento riuscito che è entrato ormai nelle corde dei fiorentini – ha detto l’assessore allo Sviluppo economico Cecilia Del Re - Un modo per sostenere e promuovere lo straordinario patrimonio rappresentato dai nostri artigiani e dalle nostre botteghe, ma anche per dare un’immagine diversa e attrattiva del centro storico. Le edizioni precedenti - ha proseguito l’assessore - hanno registrato il tutto esaurito, con una grande partecipazione di fiorentini: un segno di come stia crescendo nei cittadini la consapevolezza della bellezza dei nostri quartieri e la voglia di farsene ambasciatori”.

“L’evento si conferma un grande successo – ha detto il presidente di Artex Giovanni Lamioni - La risposta dei fiorentini è stata entusiasmante. Hanno apprezzato la nuova prospettiva con cui vogliamo rappresentare la città, attraverso le botteghe artigiane storiche che danno anima e carattere ai quartieri del centro. Ringrazio gli artigiani e le guide per la grande disponibilità e competenza".

Una guida esperta di ‘Andare a Zonzo’ accompagnerà i partecipanti prima alla scoperta del quartiere, poi alla visita in una bottega artigiana e infine a un aperitivo. (sc)

 

Ecco i prossimi appuntamenti:

 

27 settembre 2018 “Le leggende sepolte”, visita nel centro storico/stazione, alla bottega artigiana Ubaldo Baldini Bronzista, aperitivo da A Casa Ca.Fe.

 

11 ottobre 2018 “Il capolavoro della letteratura”, visita in Santo Spirito, alla bottega artigiana L'Ippogrifo Stampe d'Arte, aperitivo da Volume

 

25 ottobre 2018 “La città rossa: tra logge e brigate di festanti”, alla bottega artigiana Cecilia Falciai - Decorazioni Artistiche Scagliola e Mosaico, aperitivo da La Sosta dei Papi

 

8 novembre 2018 “Vasari, che ingegno! Dagli uffici di Cosimo I al passaggio aereo più famoso del mondo”, visita su Ponte Vecchio, nella bottega artigiana Legatoria Il Torchio, aperitivo da Amblè

 

La prenotazione è obbligatoria, con un numero limitato di partecipanti per appuntamento. Informazioni  e dettagli su www.toscana.artour.it. Costi e prenotazioni su www.andareazonzo.com/urbano.

 

I commenti sono chiusi