Torna la musica giovane a Firenze con il Rock Contest di Controradio

FIRENZE - Dal 23 ottobre al 5 dicembre Firenze diventa ancora una volta capitale della giovane musica grazie alla 27ma edizione del Rock Contest organizzato da Controradio di concerto con Regione Toscana, Comune di Firenze e, per la prima volta, in collaborazione con la Siae, la società che tutela il diritto d'autore in Italia.

Trenta tra gruppi e solisti, dopo una dura selezione che ha coinvolto 1000 iscritti, 4000 musicisti in totale cioè il doppio della scorsa edizione, si alterneranno sul palco del Tender Club in via Alamanni, per puntare a premi quali la partecipazione al cd Rock Contest 2015, la distribuzione digitale dei brani e dei cd, il tutoraggio di un anno da parte dello staff del concorso, la possibilità di realizzare concerti come apertura di gruppi di caratura nazionale ed internazionale, la possibilità di registrare il proprio cd presso il SAM Studi di registrazione, utilizzato dai nomi più famosi della scena nazionale.

Un altro premio arriva in modo straordinario dal testimonial 2015 di Rock Contest, il cantautore Luciano Ligabue che integrerà il premio per la migliore canzone in italiano, intitolato alla memoria di Ernesto De Pascale, conduttore radiofonico (RAI Stereonotte), giornalista, musicista e storico presidente di giuria del Rock Contest, prematuramente scomparso quattro anni fa. Ligabue metterà a disposizione del vincitore del Premio Ernesto De Pascale una settimana nel suo studio di registrazione di Correggio.

Presentando stamani il programma insieme al direttore di Controradio Marco Imponente, al direttore artistico di RockContest Giuseppe Barone, all'assessore alle politiche giovanili del Comune di Firenze Andrea Vannucci e al consigliere per la cultura del sindaco Dario Nardella, Tommaso Sacchi, la vicepresidente e assessore alla cultura Monica Barni ha confermato l'adesione della Regione a strumenti importanti come questo, che vengono in particolare sostegno alla creatività dei giovani: "Si tratta di di un rapporto ormai consolidato edizione dopo edizione con Controradio e questa sua creatura, che si lega bene oltretutto con il nuovo ruolo di questa emittente, appena ottenuto dopo la prima fase organizzativa, quale tutor dei  gruppi artistici selezionati nell'ambito del bando di finanziamento "Sostegno a 100 band", un dei 25 punti attuati del programma dei primi cento giorni di governo del presidente Enrico Rossi".

Vai alla galleria fotografica della conferenza stampa

 

I commenti sono chiusi