Toscana: cresce la speranza di vita, ma il 36,8% è in sovrappeso 

Toscana: cresce la speranza di vita, ma il 36,8% è in sovrappeso 

Un cittadino toscano su tre non fa sport. E’ quanto emerge dal Rapporto Osservasalute, secondo cui in Toscana, nel 2016, la prevalenza di coloro che dichiarano di non praticare sport è pari al 33,1%, valore comunque al di sotto della media nazionale (39,2%).

Cresce la speranza di vita, che è pari a 81,2 anni per gli uomini ed a 85,5 anni per le donne (valore nazionale: uomini 80,6 anni e donne 85,0 anni). Nel periodo 2002-2016 si registra un trend in aumento sia per il genere maschile (+3,1 anni) che femminile (+1,9). Per quanto riguarda gli stili di vita, la presenza di persone di 18 anni e oltre in condizione di sovrappeso è pari, nel 2016, al 36,8%, leggermente al di sopra della media nazionale (35,5%).
Sempre nel 2016, in Toscana la quota di fumatori over 14 è del 20,3% (valore nazionale 19,8%). Sul fronte della prevenzione, la copertura vaccinale antinfluenzale nella popolazione di età 65 anni e oltre è del 54,8% nella stagione 2016-2017, al di sopra della media nazionale del 52%. In Toscana il valore massimo di copertura si è registrato nella stagione 2009-2010. Complessivamente nel periodo dal 1999 al 2017 il tasso di copertura vaccinale in Toscana è aumentato del 52,2% (valore nazionale +27,8%).

L'articolo Toscana: cresce la speranza di vita, ma il 36,8% è in sovrappeso  proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi