Toscana: Giani, nei prossimi giorni chiederemo zona arancione

Toscana: Giani, nei prossimi giorni chiederemo zona arancione

“Nei prossimi giorni noi possiamo chiedere di tornare in zona arancione, con i dati degli ultimi due-tre giorni che sono da zona gialla”. Lo ha affermato Eugenio Giani, presidente della Regione Toscana, nel corso di una diretta su Facebook.

“Siamo entrati il 15 novembre in zona rossa – ha proseguito – e dopo 15 giorni possiamo fare questa richiesta con questa stabilizzazione del decremento. Possiamo anche tornare in zona gialla per il periodo di Natale. Tocco con mano la sofferenza ed i sacrifici delle tante categorie economiche da ristorare”. Oggi (24 novembre ndr.), ha ricordato Giani, “è un giorno che ha segnalato la caduta dei contagi dopo settimane: il numero è sotto la soglia
dei mille. E’ un grande risultato questo, significa che la curva sta scendendo”. Per il governatore toscano “incomincia a vedere l’ossigeno e a respirare”.

“Anche se ancora per qualche giorno rimarremo nella situazione di zona rossa”, è stata preparata “una bozza di ordinanza che in alcuni aspetti aiuta un po’ a muoversi di più rispetto alle previsioni letteralmente intese della zona rossa”. Ha aggiunto  Giani nel corso di una diretta Facebook.
La bozza di ordinanza, ha spiegato, “naturalmente deve avere un ok dal Ministero, l’abbiamo mandata nelle scorse ore: spero che possa ritornarci, anche con le correzioni che si possono prevedere, e in questo caso io darò subito notizia dell’ordinanza che riesce a ‘leggere’ meglio, in modo se vogliamo un po’ più permissivo, gli orientamenti che col Dpcm si erano dati alle zone rosse”. “Tutto questo – ha concluso Giani – quando avrò una risposta positiva da parte del Ministero”.

L'articolo Toscana: Giani, nei prossimi giorni chiederemo zona arancione proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi