Toscana, Istat: +1,2% su prezzi al consumo nel 2018

Toscana, Istat: +1,2% su prezzi al consumo nel 2018

Prezzi in aumento in Toscana nel 2018 con l’indice Nic dei prezzi al consumo che si attesta su un +1,2%.

Secondo i dati Istat elaborati dalla Regione, gli indici dei prezzi al consumo per aree di prodotti indicano, in particolare, un aumento, rispetto al 2017, dei prezzi di bevande alcoliche e tabacchi (+3,8% in Toscana, +2,9% in Italia), per abitazione, acqua, elettricità, gas e altri combustibili (+2,8% in Toscana, +2,5% in Italia), soprattutto per l’aumento dei prezzi per energia elettrica, gas e altri combustibili e per trasporti (+2,7% in Toscana e in Italia).

Diminuiscono, invece, i prezzi per istruzione (-12,6% in Toscana e in Italia), soprattutto per il calo delle spese per l’istruzione universitaria e quelli delle spese per le comunicazioni (-2,8% in Toscana, -3,0% in Italia), per la diminuzione dei prezzi di apparecchi telefonici e fax e, in misura minore, i prezzi di servizi sanitari e per la salute (-0,4% in Toscana, -0,1% in Italia), soprattutto per la contrazione dei prezzi di medicinali, prodotti farmaceutici, attrezzature e apparecchiature medicali.

L'articolo Toscana, Istat: +1,2% su prezzi al consumo nel 2018 proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi