Tramvia Firenze, FdI vuole revisione progetto

Tramvia Firenze, FdI vuole revisione progetto

Paolo Marcheschi (FdI) presenta mozioni per rivedere progetto: niente pali in Piazza San Marco e percorso per Bagno a Ripoli da rivedere.

A Firenze no alla tramvia coi pali in piazza San Marco, moratoria e revisione per il progetto di prolungamento per Bagno a Ripoli, no al futuro passaggio per viale dei Mille: questa la posizione di Fratelli d’Italia, il cui candidato sindaco Paolo Marcheschi ha presentato una interrogazione in consiglio regionale, così come il consigliere comunale Francesco Torselli ha presentato una mozione a Palazzo Vecchio.

“Tra la Firenze del Poggi e quella di Nardella preferiamo la Firenze del Poggi”, ha dichiarato Marcheschi, oggi in conferenza stampa con Torselli e la consigliera comunale Arianna Xekalos (Fim), citando anche le perplessità della Soprintendenza: “Noi vogliamo fare un ripensamento e vogliamo anche rimettere in ballo le soluzioni alternative che erano state disegnate da Fs”.

“Mi piacerebbe sapere dal sindaco Nardella – ha aggiunto Torselli – con quali risorse si intenda far fronte alla spesa di 40 milioni di euro per la variante al centro storico, 2,5 chilometri per 7 fermate, e su quali criteri è stata fatta l’analisi costi-benefici”. Per Torselli, se FdI sarà nella prossima giunta comunale “la variante si strappa: in San Marco i pali per fare 100 metri col trenino non si fanno”.

L'articolo Tramvia Firenze, FdI vuole revisione progetto proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi