Trance digitale e stratagemmi sonori. Amnesia Scanner e Croatian Amor per il gran finale di Disconnect

Trance digitale e stratagemmi sonori. Amnesia Scanner  e Croatian Amor per il gran finale di Disconnect

La prima edizione di Disconnect <code> arriva al suo atto conclusivo. La rassegna dedicata alla sperimentazione sonora e ai nuovi linguaggi visivi, frutto della collaborazione fra Musicus Concentus e Disconnect, martedì 30 aprile porta al Teatro Puccini gli esclusivi live del duo finlandese Amnesia Scanner e Croatian Amor, pseudonimo del danese Loke Rahbek.

Di casa a Berlino gli Amnesia Scanner propongono un live audio visual immersivo dove eseguono musica elettronica criptica e destrutturata, utilizzando una varietà di sorgenti campionate.
I primi brani del duo avevano iniziato ad apparire online nel 2014, carichi di tonalità discordanti e voci frammentate. Si sono definiti “Xperienz Designers” per descrivere il proprio suono brutale quanto futuristico, contenuto nelle sei tracce dell’EP del 2016 “AS”, pubblicato da Young Turks.
Nel settembre del 2018 sono usciti con il loro primo LP pubblicato dall’etichetta PAN di Bill Kouligas, vecchia conoscenza del Musicus Concentus ed ospite già nel 2016. Another life, questo il nome del disco, suona a cavallo fra post club music ed electro e racconta l’esperienza di Amnesia Scanner con le più moderne tecnologie disponibili, sintesi vocale compresa.
Una produzione che esplora un presente sonoro schizofrenico e apocalittico che trova ideale ambiente di espansione anche in gallerie di arte contemporanea.
Croatian Amor  aka Loke Rahbek è invece di base a Copenaghen. Qui gestisce l’etichetta Posh Isolation – incubatrice di talenti della musica sperimentale provenienti da tutta la scandinavia – e fa parte di numerosi progetti come Damien Dubrovnik, Lust for Youth, Vår ed il nuovissimo quintetto Body Sculptures.
Ma è con Croatian Amor che Rahbek si mette totalmente a nudo, diventando così il più ricco e completo dei molti progetti che compongono il suo lavoro. Nelle sue composizioni sconfina in un illimitato mondo onirico, che da vita a temi melanconici dove finzione e realtà si confondono perfettamente.Le tematiche che Croatian Amor tratta con la sua musica sono le relazioni e la comunicazione, ed in particolare come questi elementi sono soggetti a cambiamenti per ogni nuova generazione. Ma oltre questo è presente anche un elemento fantasy, o che potremmo addirittura definire “science fiction”, un viaggio attraverso l’immaginario.
Nel 2017 è uscito con il singolo Finding People, tratto dall’acclamato album Love Means Taking Action; un melancolico racconto in chiave alien pop. Isa è invece il suo nuovo album: uscito nel 2019 – ovviamente su Posh Isolation – nel titolo invoca un’entità messianica, e la difficoltà di scindere tra ricordo e immaginazione.
L’evento sarà introdotto alle 2030 dalla presentazione del libro “Elettronica Hi-Tech – Introduzione alla musica del futuro” (Arcana Edizioni, 2019) di Riccardo Papacci, alla presenza dell’autore e del collettivo artistico Phase. Un testo che esplora un vero e proprio macrogenere, che spazia dal sound design fino ad arrivare persino al pop e che inevitabilmente fa riferimento all’elettronica pre-2011, agli Autechre e ad etichette come Hyperdub, Warp, Raster Noton, Mille Plateaux e Editions Mego.
All’incontro, in cui si discuterà ampiamente la discografia dei protagonisti degli anni che vanno dal 2011 a oggi, considerando il loro interesse per l’aspetto politico, sociale e filosofico, interverrà anche l’autore della postfazione Stefano Di Trapani (Demented Burrocacao).  A seguire prima dei concerti di Amnesia Scanner e Croatian Amor il dj set introduttivo di Phase.
INFO
20.30 presentazione libro
“Elettronica Hi-Tech – Introduzione alla musica del futuro” (Arcana Edizioni, 2019) di Riccardo Papacci.
Intervengono l’autore, il collettivo artistico Phase e Stefano Di Trapani (Demented Burrocacao).
21.30 Phase dj set
22.30 Croatian amor live
23.30 amnesia scanner live
Teatro Puccini – Via delle Cascine 41, Firenze
Biglietti su circuito BoxOffice Toscana e TicketOne
17€ +dp // 25€ alla porta (se disponibili)
riduzione 20% sul prezzo del biglietto alla porta per Soci Arci, Soci Coop, under 25

L'articolo Trance digitale e stratagemmi sonori. Amnesia Scanner e Croatian Amor per il gran finale di Disconnect <code> proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi