Trasporti Toscana: da ottobre revisione tariffe Pegaso

Trasporti Toscana: da ottobre revisione tariffe Pegaso

Arriverà a ottobre la revisione delle tariffe Pegaso per il trasporto pubblico in Toscana. La rimodulazione rientra nelle correzioni annunciate dall’assessore toscano ai trasporti Vincenzo ceccarelli all’introduzione della comunità tariffaria regionale, entrata in vigore il primo luglio.

L’obiettivo della revisione, spiega una nota, è dare equità ad un sistema che vedeva circa 300 tariffe diverse in vigore in Toscana. Con i correttivi introdotti, ad esempio, l’abbonamento mensile Pegaso extraurbano integrato con l’urbano di Firenze, prevede una riduzione media del costo, nelle prime dieci fasce chilometriche, dell’8,5% rispetto alle tariffe introdotte il primo luglio, ed un adeguamento medio delle tariffe, rispetto alla situazione precedente la comunità tariffaria, di poco inferiore al 2%.

L’abbonamento annuale Pegaso extraurbano integrato con l’urbano di Firenze, prevede invece una riduzione media del costo, nelle prime dieci fasce chilometriche, del 7,4% rispetto al primo luglio, ed un adeguamento medio rispetto alla situazione precedente la comunità tariffaria del 5%.

Per Ceccarelli, “quella che stiamo realizzando è davvero una manovra senza precedenti in Toscana e anche a livello nazionale. Sapevamo fin dall’inizio che inevitabilmente ci sarebbe stato bisogno di interventi utili a correggere le eventuali storture e rendere più equo il nuovo sistema tariffario. Oggi interveniamo anche sul Pegaso, così come annunciato, ovvero sull’abbonamento regionale che permette la massima integrazione possibile tra servizi di tpl extraubani ed urbani, sia su ferro che su gomma”.

L'articolo Trasporti Toscana: da ottobre revisione tariffe Pegaso proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi