Tributi 2018

Tributi 2018

Le principali novità approvate nella prima seduta del Consiglio comunale

d57868
28 Dicembre 2017

Tra gli atti fondamentali in vista dell’approvazione del bilancio di previsione 2018 ci sono anche le delibere approvate dal Consiglio in questi giorni, che modificano e integrano per l’anno prossimo la disciplina dei tributi fiorentini.

In particolare, tra le novità di rilievo, vi è l’introduzione dell’esenzione dall’imposta di soggiorno per le persone diversamente abili.

Per quanto riguarda l’imposta municipale propria (IMU), alle agevolazioni attuali si è aggiunta una riduzione allo 0,46% dell’imposta per gli immobili appartenenti alle categorie catastali A/10, B e C che siano occupati abusivamente.

Per incentivare e sostenere la carta stampata, è stata poi introdotta, per gli esercenti che espongono le locandine dei quotidiani, una riduzione del 30% del canone per l’occupazione del suolo pubblico (COSAP), che salirà gli anni successivi fino ad arrivare alla completa esenzione. Inoltre l’esenzione dal pagamento è stata prevista anche per gli artisti di strada che si esibiscono fuori dal Centro Unesco, per gli eventi e le attività organizzate in collaborazione con l’amministrazione e per gli esercenti che si impegnano a installare nuovi tavolini all’aperto con un impatto visivo più adeguato al contesto architettonico in cui si trovano.

I commenti sono chiusi