Turismo e creatività a sostegno del cotto artigianale, domani presentazione progetto ‘Slow Road’

FIRENZE – Il talento e la creatività di un gruppo di giovani studenti universitari messi all'opera per dare un sostegno al settore del cotto artigianale. E' l'obiettivo del progetto ‘Slow Road', promosso dal Comune di Greve in Chianti e dal seminario Design Campus dell'Università degli Studi di Firenze in collaborazione con la Regione, che sarà presentato domani alle ore 13 presso la sala stampa ‘Cutuli' a Palazzo Strozzi Sacrati a Firenze (piazza Duomo 10).

‘Slow Road' si propone di valorizzare uno degli angoli più affascinanti del Chianti fiorentino, l'anello di Montefioralle, e al tempo stesso di ridare impulso e stimolo al settore del cotto artigianale grazie alla realizzazione di aree relax, nell'anello stesso, che ospiteranno creazioni dei giovani studenti universitari.

Intervengono l'assessore al turismo e alle attività produttive Stefano Ciuoffo, il sindaco di Greve in Chianti Paolo Sottani, i professori Alessandro Vincenzo Legnante e Giuseppe Lotti di Design Campus Università degli Studi di Firenze, gli studenti del seminario e le aziende del cotto coinvolte nel progetto.

I commenti sono chiusi