Turismo, presentato in giunta il Documento preliminare della nuova legge

FIRENZE – Dopo un'ampia fase di consultazione con amministratori locali e operatori del settore parte l'iter della nuova legge sul turismo. Nell'ultima seduta di giunta l'assessore al turismo Stefano Ciuoffo ha presentato il Documento preliminare che contiene le Linee guida del nuovo testo. Adesso il Documento passa in consiglio regionale. Secondo le previsioni la nuova legge dovrebbe giungere all'approvazione definitiva entro la prossima estate.

"L'attuale testo in vigore dal 2000 - spiega Ciuoffo -, dopo l'approvazione della legge 25 del 2016 avvenuta qualche settimana fa con la quale sono state introdotte modifiche principalmente di tipo manutentivo e di adeguamento alla nuova normativa statale, viene sostanzialmente riscritta perché parlava di un mondo che adesso è profondamente cambiato. Nella fase in cui ci troviamo diventano indispensabili modifiche importanti, che incidano nel merito della disciplina sulla base delle innovazioni che hanno interessato negli ultimi anni il settore. Parte quindi l'iter di questo Testo unico sul turismo dopo un confronto serrato con uffici, categorie, Comuni e operatori del settore con novità importati sulla gestione dell'offerta turistica, delle imprese e delle professioni, e una miglior definizione del delicato tema delle locazioni turistiche".

Tra i principali ambiti di intervento della nuova proposta di legge, da segnalare la possibilità per i Comuni di una gestione associata della promozione turistica per tipologia di "prodotto turistico" omogeneo, complementare alla riorganizzazione avviata dalla legge regionale 25, e la necessità di innovazioni nel settore delle strutture ricettive per adeguarsi alle nuove dinamiche del mercato, con particolare attenzione alla locazione turistica extra alberghiera, per la prima volta normata visto il boom del fenomeno degli ultimi anni.

 

I commenti sono chiusi