Turismo, Toscana al numero 1 nella classifica della reputazione web

FIRENZE – Toscana al primo posto in Italia per la reputazione sul web. E' il risultato che scaturisce dall'indagine 'Turismo digitale: la web reputation delle Regioni italiane -Destinazioni e nuove fonti informative del turista' presentata pochi giorni fa a Milano, da Reputation Manager e da Networklab laboratorio digital marketing dell'Università Politecnica delle Marche.

L'analisi è stata condotta tra maggio 2014 e maggio 2015 su oltre 16 mila conversazioni web in italiano e inglese ed ha considerato 5 diversi canali: motori di ricerca e in particolare siti di recensioni dei consumatori, agenzie di viaggi online, siti di videosharing, Wikipedia e social network. I ricercatori hanno operato per singolo nome di Regione associando i concetti legati al mondo del turismo. Il risultato, sia nelle conversazioni in italiano che in quelle in inglese, ha premiato la Toscana che si è lasciata alle spalle Sardegna e Puglia (in quelle in italiano) e Calabria e Abruzzo (in quelle in inglese).

Entrando più nel dettaglio, il primato toscano deriva soprattutto dall'enogastronomia, dalla bellezza naturalistica del territorio e il patrimonio culturale ma anche per la competitività dei prezzi rispetto alle località turistiche straniere. "Aldilà della positività dei dati – ha commentato l'assessore al turismo Stefano Ciuoffo – l'elemento di valore dell'offerta toscana continua ad essere l'attrattività del proprio territorio, la sua qualità, la fortuna di poter sfruttare delle caratteristiche che ci rendono una metà privilegiata. Spesso questo è il risultato di un combinato di comunicazione e promozione che, se ottimizzato, potrebbe permetterci di raggiungere risultati ancor più brillanti. La responsabilità di chi amministra – ha concluso Ciuoffo – è soprattutto quella di riuscire a promuovere piccole realtà locali che nascondono vere e proprie perle di cultura, tradizioni, prodotti tipici, ospitalità".

I commenti sono chiusi