Uffizi a Dubai? “ci stiamo lavorando ma nessun capolavoro andrà via da Firenze”

Uffizi a Dubai? “ci stiamo lavorando ma nessun capolavoro andrà via da Firenze”

La nota delle Gallerie  dopo che in mattinata il deputati di Forza Italia, Massimo Mallegni, aveva anticipato le trattative per aprire una sede degli Uffizi negli Emirati.

Quella degli uffizi a Dubai è “i qualcosa di più di un’idea- che già in autunno subirà una forte accelerazione con un formale scambio culturale tra Dubai e gli Uffizi, nella prospettiva di esportare il modello degli Uffizi diffusi anche nella penisola emiratina”. Lo ha detto Massimo Mallegni, senatore di Forza Italia e commissario regionale del partito, intervenendo alla cerimonia svoltasi all’aeroporto di Pisa per l’inaugurazione del primo volo atterrato oggi a mezzogiorno e operato da FlyDubai.

“Il collegamento diretto Pisa-Dubai è una straordinaria occasione di sviluppo, anche perché da tempo stiamo lavorando insieme agli Uffizi e a Dubai Culture a un progetto che consenta di realizzare un grande museo proprio a Dubai” ha detto Mallegni.

In una nota diffusa nel pomeriggio le Gallerie degli Uffizi spiegano di avere “attivi contatti e relazioni con varie città in diversi continenti: tra queste, anche Dubai. In ogni caso, in nessuno degli eventuali progetti espositivi che dovessero derivare da queste relazioni, sarà inclusa alcuna delle opere considerate inamovibili verso l’estero e identitarie del museo. Si tratterà sempre di una selezione formata in maggioranza di opere provenienti dai depositi, alle quali si aggiungerà un piccolo nucleo di altre provenienti dalle sale, ma mai uno dei nostri capolavori assoluti”.

L'articolo Uffizi a Dubai? “ci stiamo lavorando ma nessun capolavoro andrà via da Firenze” da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi