Uffizi: apertura gratuita per Festa della Repubblica

Uffizi: apertura gratuita per Festa della Repubblica

Apertura gratuita straordinaria alla Galleria degli Uffizi di Firenze domenica 2 di giugno, in occasione della Festa della Repubblica. Grazie a questa iniziativa i visitatori potranno visitare le nuove sale del ‘500 fiorentino e veneziano ad appena tre giorni dalla loro inaugurazione ufficiale.

Per tutta la giornata di domenica 2 giugno, in occasione della Festa della Repubblica, grazie a un’iniziativa decisa dalla direzione del museo sulla base di un piano generale varato dal Ministero dei Beni culturali, la Galleria degli Uffizi sarà gratuitamente aperta al pubblico.

Gli spazi al primo piano della galleria, appena restituiti al pubblico, accolgono 105 opere, tra le quali spiccano la Venere di Urbino di Tiziano, la Madonna del Popolo di Federico Barocci (che torna in esposizione dopo 10 anni in deposito), la Caduta degli Angeli ribelli di Andrea Commodi, oltre a dipinti di Tintoretto, Padovanino, Bronzino, Vasari e molti altri
maestri.

Il 2 di giugno sarà tra l’altro l’ultimo giorno per visitare la mostra per commemorare le vittime della Strage dei Georgofili del 27 di maggio 1993: la Sala del Camino, sempre al primo piano della Galleria, accoglie due grandi tele del pittore fiorentino del ‘600 Bartolomeo Manfredi non esposte ordinariamente, il Concerto e i Giocatori di Carte. Entrambe furono gravemente danneggiate dalla bomba di 26 anni fa, ma sono state “riportate in vita” grazie a complessi interventi di restauro che hanno consentito di ricomporre in parte le loro superfici quasi completamente disintegrate dall’esplosione
dell’ordigno.

L'articolo Uffizi: apertura gratuita per Festa della Repubblica proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi