Un giovane morto forse per droga, in un parcheggio

Un giovane morto forse per droga, in un parcheggio

Siena, un giovane di 32 anni è stato rinvenuto senza vita nel primo piano del parcheggio della stazione, nei pressi di un’automobile verso le 8:30 di domenica mattina, da un addetto alla sorveglianza del parcheggio.

Dalle prime informazioni che ci arrivano, si tratterebbe di un giovane operaio mentre al momento risultano sconosciute le cause del decesso, che vengono investigate dai militari del comando provinciale dei Carabinieri di Siena.

Si apprende inoltre, che del giovane non si avevano notizie dal 1° gennaio e che la famiglia ne aveva segnalato la scomparsa.

Importanti per le indagini saranno i risultati dell’autopsia, che è già stata disposta dalla Pm Silvia Benetti e il cui incarico verrà assegnato lunedì mattina al medico legale di Firenze, che procederà subito con gli accertamenti, compresi quelli tossicologici; ma importanti saranno anche i video girati dalle le telecamere che inquadrano l’area del parcheggio dove era ferma la Ford, accanto alla quale è stato trovato il corpo del 32enne, che è risultata appartenere al padre del giovane.

I carabinieri hanno posto sotto sequestro l’auto ed al momento si fa avanti l’ipotesi che il ragazzo possa aver avuto un malore, conseguente all’uso di sostanze stupefacenti, che ne abbia causato la morte.

 

L'articolo Un giovane morto forse per droga, in un parcheggio proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi