UN NODO TIRA L’ALTRO

Avanti per gradi. E non potrebbe essere altrimenti, visti i numerosi nodi da sciogliere in questa fase preliminare di mercato.

I commenti sono chiusi