Un nuovo protocollo d’intesa a salvaguardia dei beni culturali fiorentini per mitigare il rischio in caso di esondazione del fiume Arno

L’accordo, promosso dalla Prefettura di Firenze, definisce un modello innovativo di strategia di gestione del rischio idrogeologico e verrà esteso a tutti quei soggetti sia pubblici che privati detentori di beni culturali nel territorio metropolitano

I commenti sono chiusi