Un pensionato morto carbonizzato in appartamento

Un pensionato morto carbonizzato in appartamento

Scandicci, i vigili del fuoco del comando di Firenze sono intervenuti in Via Carducci 19, per un incendio che si è sviluppato in un appartamento posto al settimo piano di un condominio. L’incendio ha coinvolto prevalentemente la zona della camera e dell’ingresso, durante le operazioni di spegnimento, dell’incendio, la squadra dei Vigili del Fuoco ha rinvenuto all’interno il corpo carbonizzato di un pensionato.

Da un rapporto dei Carabinieri accorsi sul posto, si apprende che il corpo della persona deceduta, sarebbe quello di un pensionato di ottantasette residente nell’appartamento al settimo piano.

Ore di angoscia e terrore sono state vissute dagli abitanti del palazzo in cui si è sviluppato il rogo, ma anche dai condomini dei palazzi vicini, quando le alte fiamme si sono sviluppate dalla copertura dell’edificio, che hanno seguito le operazioni di spegnimento e di soccorso con apprensione. Gli abitanti della zona hanno assistito in strada alle operazioni di spegnimento dei Vigili del Fuoco.

Al momento in cui si scrive sono ancora in corso, da parte dei Vigili del Fuoco, le verifiche del caso, all’interno dell’appartamento andato a fuoco per accertarne le cause. Ma verifiche sono in corso anche per accertare l’agibilità dei due appartamenti sottostanti al 6° piano.

L'articolo Un pensionato morto carbonizzato in appartamento proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi