Una nuova vita per il mercato del Porcellino, con artigianato e prodotti locali

Una nuova vita per il mercato del Porcellino, con artigianato e prodotti locali

Sotto la Loggia del Mercato Nuovo si sono ritrovati per la terza volta gli operatori dei 40 banchi per ripensare il futuro di una realtà che fino a pochi mesi fa viveva di turismo.

Il mercato nonostante il via libera del Governo e del Comune non è infatti ancora ripartito perché comunque non ci sarebbero i clienti.  L’associazione del Porcellino sta dunque progettando una nuova veste fatta di prodotti rivolti al territorio dal territorio.

In sinergia con le aziende e i produttori dell’artigianato, del made in Italy e della gastronomia toscana che decideranno di aderire e sostenere gli operatori per dare vita ad un nuovo mercato unito che faccia fronte anche al dimezzamento degli spazi per gli stand.

Intervista di Chiara Brilli

L'articolo Una nuova vita per il mercato del Porcellino, con artigianato e prodotti locali proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi