Via libera Cipe a primo lotto della SS 398, Ceccarelli: “Ora tempi rapidi per progettazione esecutiva e gara”

FIRENZE - "Una buona notizia, l'iter per il potenziamento della SS398 può ripartire. Adesso è fondamentale che siano rapidi i tempi per completare il progetto esecutivo e per bandire la gara che affiderà i lavori". L'assessore a trasporti e infrastrutture, Vincenzo Ceccarelli, esprime la sua soddisfazione per la decisione con cui il Cipe ha dato definitivamente il via libera, dopo il passaggio  al Consiglio superiore dei lavori pubblici, al progetto per ammodernare l'arteria che collega le aree industriali e portuali di Piombino alla rete viaria nazionale.

"Si tratta – prosegue - di un'opera fondamentale per Piombino. La Regione ha investito per il futuro del porto 250 milioni e la realizzazione di collegamenti moderni ed efficienti è una condizione essenziale per contribuire a garantirne il forte sviluppo".

Il progetto del primo lotto dalla Geodetica a Gagno è lungo poco più di 3 chilometri e prevede un impegno di spesa di circa 59 milioni di euro.

I commenti sono chiusi