Viareggio, cadavere in avanzato stato decomposizione dentro ex azienda

Viareggio, cadavere in avanzato stato decomposizione dentro ex azienda

Accertamenti a Viareggio (Lucca) dopo il ritrovamento dentro un’ex azienda olearia del cadavere in avanzato stato di decomposizione di un cittadino marocchino.

Il ritrovamento c’è stato ieri sera in via di Montramito nei locali della ex azienda Salov; stamani c’è stato il sopralluogo della polizia scientifica e del medico legale. Il corpo, ancora da identificare, sarà sottoposto ad autopsia: non sono stati ritrovati al momento evidenti segni di violenza.

Verosimile, secondo la polizia, ritenere che si tratti di un senzatetto che trovava lì riparo per la notte e che era conosciuto anche da chi vive lungo la strada, infatti i residenti hanno segnalato più volte sia alle forze dell’ordine sia al Comune che nel fabbricato bivaccano stranieri che a volte di notte si sono resi protagonisti anche di episodi violenti e che c’è anche un giro di spaccio.

L'articolo Viareggio, cadavere in avanzato stato decomposizione dentro ex azienda proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi