Vigneti, la giunta regionale mette in vendita gli ultimi 54 ettari di diritti di reimpianto

FIRENZE – Saranno un po' più di 54 ettari i diritti di impianto e reimpianto vigneti che la Regione Toscana mette a disposizione dei viticoltori toscani in questo ultimo scorcio di 2015. I diritti avranno un costo di 1500 euro ad ettaro e saranno disponibili per tutti quei viticoltori che erano già inseriti nelle graduatorie delle province e della città metropolitana di Firenze ed erano rimasti insoddisfatti rispetto a precedenti assegnazioni per mancanza di superfice.

 

In totale sono quasi 171 ettari i diritti di impianto e reimpianto appartenenti alla riserva regionale che sono steti messi sul mercato nei mesi scorsi dalla Regione. Ora una nuova delibera della giunta regionale autorizza l'immissione sul mercato di questi 54 ettari in modo da azzerare la riserva regionale in prossimità dell'entrata in vigore del nuovo sistema delle autorizzazioni, che sostituirà il regime dei diritti.

 

Alla delibera di giunta seguirà a breve un decreto dirigenziale che darà seguito alla decisione del governo regionale.

 

I commenti sono chiusi