Vino, Remaschi: 28 milioni per promozione e ristrutturazione vigneti

FIRENZE – Quasi 28 milioni di euro: è questo l'ammontare complessivo dei fondi destinati al settore vitivinicolo in Toscana la cui assegnazione è prevista da una delibera approvata dalla giunta regionale su iniziativa dell'assessore all'agricoltura Marco Remaschi.

Si tratta dei fondi relativi alla cosidetta OCM vitivinicola che sono stati assegnati alla Regione dal Programma Nazionale di Sostegno. La delibera approvata oggi ha rimodulato l'assegnazione rendendo lo stanziamento più consono alle necessità del settore vitivinicolo in Toscana. In particolare sono stati destinati 10 milioni di euro alla promozione del vino sui mercati terzi, mentre circa 18 milioni di euro sono stati destinati alla misura della riconversione e ristrutturazione dei vigneti. Sempre alla ristrutturazione e riconversione dei vigneti verranno destinate ulteriori risorse che dovessero rendersi disponibili a livello regionale o nazionale.

L'assessore Remaschi, che in queste settimane sta compiendo un tour nelle zone vitivinicole della Toscana, ha sottolineato come queste misure siano state adottate dalla Regione in linea con le richieste che provengono dal mondo vitivinicolo che ha sempre manifestato grande interesse per la riconversione e ristrutturazione dei vigneti e per la promozione del prodotto toscano sui mercati esteri.

 

I commenti sono chiusi