Vintage Selection

Dal 1 al 4 luglio la Stazione Leopolda di Firenze accoglierà la 26esima edizione di Vintage Selection, una delle mostre più prestigiose in Italia e in Europa dedicate alla moda e all’oggettistica vintage & remake di qualità.

Anche in questo nuovo appuntamento, Vintage Selection si presenta come un vero e proprio laboratorio di ricerca che guarda alla moda del passato, ma proponendosi anche come archivio storico da cui i designer di oggi traggono spunto per le loro collezioni. Il tema guida sarà “The Colors of Food”: in linea con Pitti Filati, in scena negli stessi giorni alla Fortezza da Basso, troveremo al centro il colore, declinato attraverso la ricchezza e il fascino del cibo. Quest’ultimo sarà grande protagonista attraverso una serie di food-trucks, tutti rigorosamente vintage, che saranno posizionati sia all’interno della Stazione Leopolda che sul piazzale esterno, offrendo al pubblico cibi e bevande di qualità. Una perfetta sintonia sia con la passione sempre più dilagante per lo street food che con il tema centrale di Expo 2015.

Cosa vedremo a Vintage Selection n.26?
Da segnalare la sezione Remake e Modernariato dedicata alle collezioni delle aziende che realizzano vintage customizzato, dove trovare capi trasformati o sottoposti a trattamenti innovativi, tessuti in canapa e lino lavorati negli anni ’50 acquistabili direttamente. All’interno della Leopolda sarà inoltre possibile ammirare alcuni dei mitici modelli T1 della Volkswagen, detti Bulli: all’interno di uno in particolare avremo anche l’opportunità visionare film e video stando comodamente seduti all’interno del bellissimo mezzo d’epoca.
Colori e atmosfere pop saranno invece protagoniste nello spazio firmato Taf: elementi d’arredo in tinta unita e sorprendenti giochi camaleontici, tra pannelli di colore e oggetti legati al cibo, accoglieranno il pubblico per una speciale esperienza cromatica. Tutta l’ambientazione sarà sia un’istallazione che un grande set fotografico corredato da oggetti di scena come frutta, verdura e utensili da cucina dove farsi scattare foto nei giorni della manifestazione.
Sarà inoltre possibile farsi truccare e “acconciare” in stile vintage per diventare vere e proprie pin-up, grazie alla collaborazione di Tuballoswing.
Non mancherà infine lo spettacolo, con esibizioni di swing e boogie woogie, lezioni di ballo aperte, dj set e concerti.

Per conoscere nel dettaglio il programma della quattro giorni: www.stazione-leopolda.com

Lascia un Commento