Vivere Bio: domani, ore 12, conferenza stampa con Remaschi. Tutti i dati su biologico, Banca del Germplasma, Coltivatori Custodi e foreste

FIRENZE – Agricoltura biologica e salvaguardia della biodiversità in Toscana. Quali le scelte della Regione per il biologico? Quanti fondi pubblici verranno investiti nel settore nei prossimi anni? Come si lavora per preservare e valorizzare le specie vegetali e animali a rischio di estinzione della Toscana? Cos'è e cosa fa la "Banca del Germoplasma", chi sono e cosa fanno i Coltivatori Custodi? Quali le opportunità offerte dalle foreste e dalla filiera "Foresta-legno" in Toscana?

 

Di questo e di molto altro si parlerà domani, martedì 1 dicembre, a Firenze durante la conferenza stampa convocata (ore 12)  in palazzo Strozzi Sacrati, sede della presidenza della Regione Toscana, in piazza Duomo 10. La conferenza stampa, alla quale parteciperà l'assessore all'agricoltura e foreste, Marco Remaschi, sarà l'occasione per presentare "Vivere Bio" una due giorni di lavori che si terranno a Pratovecchio Stia nei giorni 5-6 dicembre.

 

"Vivere Bio" servirà per fare il punto e presentare tutte le iniziative che ruotano intorno al biologico e alla salvaguardia della biodiversità, comprendendo naturalmente le foreste, in Toscana. I contenuti, con i dati più aggiornati, saranno anticipati per i giornalisti nella conferenza stampa di domani.

 

I commenti sono chiusi