Voragine Arno, protezione civile in azione

FIRENZE – Il sistema di protezione civile regionale si è subito messo in moto. Quando nella prima mattina di oggi sulla riva dell'Arno tra Ponte Vecchio e Ponte alle Grazie, a Firenze, si è aperta una voragine di circa 200 metri, i soccorsi sono scattati subito coinvolgendo il personale di Regione, Città metropolitana, Comune, Vigili del fuoco e Prefettura.
 
Sul posto sono adesso in azione le idrovore. 
 
L'emergenza al momento riguarda tre fronti: l'interruzione della circolazione viaria, l'assenza di acqua in una parte della città (situazione che compromette il funzionamento di scuole e servizi) e infine lo smaltimento delle auto rimaste coinvolte nel crollo della sede stradale.
 
Il Comune di Firenze sta aprendo un Centro operativo comunale (Coc) della protezione civile per gestire l'emergenza. 

I commenti sono chiusi