ZARATE CI PROVA SEMPRE, ASTORI SOLIDO, OK TATARUSANU

TATARUSANU – Praticamente mai chiamato in causa nei primi quarantacinque minuti, compie la prima parata dopo cinque minuti nella ripresa. Fortunato, invece, sulla botta da fuori di Rigoni che rimbalza sul palo.

I commenti sono chiusi