Dinamitri Open Combo in “Mappe per l’Eden”

Dinamitri Open Combo in  “Mappe per l’Eden”

Music Pool e Musicus Concentus presentano per la rassegna A Jazz Supreme: Dinamitri Open Combo in “Mappe per l’Eden” venerdì 6 dicembre 2019, ore 21.15 (Sala Vanni, Firenze)

“Mappe per l’Eden” è un progetto di ricerca musicale che unisce due dei gruppi più significativi della scena jazz italiana degli ultimi vent’anni. Si tratta infatti di una fusione tra Dinamitri Jazz Folklore e Open Combo, due gruppi che, oltre a condividere alcuni dei propri musicisti, condividono lo stesso approccio alla ricerca privilegiando la natura sociale della pratica musicale.

“Eden” ricostruisce e rielabora il percorso dell’evoluzione musicale dalle origini dell’uomo, svelando quel filo rosso che collega musiche di popoli e di epoche apparentemente distanti tra loro. Traendo ispirazione dagli sudi di Cavalli Sforza sulla deriva genetica e linguistica, applicati poi da Grauer (allievo di Alan Lomax) in ambito musicale, e ammirando quelle mappe genetiche, linguistiche e musicali che disegnano gli spostamenti delle popolazioni primitive svelando legami inaspettati tra culture e popoli agli antipodi del mondo, abbiamo ritenuta doverosa una riflessione sul mondo contemporaneo e su quanto le migrazioni di oggi possano essere riconsiderate alla luce del segno positivo dato da qualsiasi incontro e scambio di culture, senza mai dimenticare che l’umanità da sempre non può che vivere unita nel proprio viaggio cosmico su questo pianeta.

Da un punto di vista musicale abbiamo ricercato quegli elementi comuni a molte se non tutte le musiche del mondo, usandoli come cellule da sviluppare con la sensibilità e la modernità del contemporaneo. Ne è scaturita una musica intensa ed empatica, rituale e catartica, dispensatrice di quella condivisone solidale che dovrebbe stare alla base di ogni società che voglia definirsi evoluta.

Beppe Scardino: sax baritono /Tony Cattano: trombone / Rossano Emili: sax baritono / Pee Wee Durante: clavinet / Silvia Bolognesi: contrabbasso / Emanuele Parrini: violino / Simone Padovani: percussioni / Gabrio Baldacci: chitarra /Andrea Melani: batteria, percussioni / Cristiano Arcelli: flauto, sax soprano, sax alto / Piero BittoloBon: lauto, sax alto, clarinetto alto / Dimitri Grechi Espinoza: sax tenore

Prevendite: info 055 240397 – 055 287347  www.eventimusicpool.itwww.musicusconcentus.com

L'articolo Dinamitri Open Combo in “Mappe per l’Eden” proviene da www.controradio.it.

An Evening with Manuel Agnelli

An Evening with Manuel Agnelli

An Evening with Manuel Agnelli. A grande richiesta torna lo spettacolo con  protagonista assoluto il frontman degli Afterhours feat. Rodrigo D’Erasmo. Venerdì 6 dicembre 2019 – ore 21 TuscanyHall (ex Obihall)

Dopo il grande successo riscosso la scorsa primavera, torna venerdì 6 dicembre al TuscanyHall di Firenze lo spettacolo che mostra il lato più intimo e confidenziale del frontman degli Afterhours Manuel Agnelli.

‘An Evening with Manuel Agnelli’ mantiene il carattere confidenziale che ha caratterizzato il precedente tour con la formula di una scaletta libera, uno spettacolo inedito che unisce intrinsecamente la musica, la letteratura, il racconto nelle sue mille sfaccettature e il dialogo col pubblico.
Accanto alle versioni rivisitate dei brani degli Afterhours si alterneranno cover dense di significati per il suo percorso musicale e letture che hanno ispirato la sua poetica.
Manuel Agnelli sarà accompagnato da Rodrigo D’erasmo, violinista, polistrumentista e arrangiatore, suo sodale ormai da molti anni in numerosissimi progetti.
‘An evening with Manuel Agnelli’ è l’occasione per ritrovare o scoprire il lato artisticamente intimo di uno dei personaggi più iconici della contemporaneità musicale.

Biglietti (esclusi diritti di prevendita)
I Settore 40 euro
II Settore: 35 euro
II Settore: 30 euro

INFO

L'articolo An Evening with Manuel Agnelli proviene da www.controradio.it.

SEX PIZZUL “Anticalcio” l’intervista

SEX PIZZUL “Anticalcio” l’intervista

Lo scorso 22 novembre 2019 su etichetta Annibale Records usciva l’album “Anticalcio” il secondo lavoro del trio fiorentino dei Sex Pizzul (Irene Bavecchi, Francesco D’Elia e Simone Vassallo). Ascolta l’intervista a cura di Davide Agazzi

ASCOLTA:

 

L'articolo SEX PIZZUL “Anticalcio” l’intervista proviene da www.controradio.it.

Paul Weller in concerto a Firenze!

Paul Weller in concerto a Firenze!

Paul Weller noto anche come ‘The modfather’ sarà in Italia nell’estate del 2020 e toccherà anche Firenze, esattamente il 27 luglio all’interno della rassegna Musart Festival

Partito dal punk con i Jam, passato attraverso l’acid jazz con i suoi Style Council fino a spingersi da solista verso nuove sonorità sconfinanti nel pop, folk, soul e perfino nell’elettronica. Questo l’incredibile percorso del musicista britannico Paul Weller.

Cinque le date che lo porteranno in Italia, e tra queste anche nel capoluogo toscano a Luglio.

Mercoledì 22 Luglio • Pordenone, Pordenone Blues Festival
Venerdì  24 Luglio • Roma, Rock in Roma / Cavea dell’Auditorium Parco della Musica – Roma
Sabato 25 Luglio • Locorotondo (BA), Locus festival
Lunedì 27 Luglio • Firenze, MusArt Festival
Martedì 28 Luglio • Grugliasco (TO), GruVillage Festival

Biglietti in vendita su Vivaticket ItaliaTicketmaster Italia, Dice e TicketOne dalle 11 di venerdì 6 dicembre.

INFO

L'articolo Paul Weller in concerto a Firenze! proviene da www.controradio.it.