Tutto pronto per la ‘scandalosa’ Leopolda

Tutto pronto per la ‘scandalosa’ Leopolda

La 10 edizione della kermesse Renziana è, manco a dirlo, come sempre, la ‘più attesa di sempre’. Con la scelta del simbolo del nuovo partito. Ne abbiamo parlato con la neodirettrice della Nazione, Agnese Pini

Sin dalla sua nascita la kermesse della Leopolda è stata un corpo estraneo al normale tran tran della politica italiana. Un format che in molti hanno tentato di copiare senza riuscirvi che ha indubbiamente cambiato la politica e la comunicazione politica nel nostro Paese. Crocevia di personaggi e personalità, di discussioni, di temi, di sentimenti, di sensazioni. Anticipatrice di mode e modelli nel bene e nel male, la Leopolda è sempre la Leopolda, Merito di chi l’ha ‘inventata’ e l’ha impressa come marchio nella vita politica del nostro Paese.

Quest’anno, come sempre del resto, sarà la ‘più attesa di sempre’. Ma forse quest’anno di più perché Renzi dovrà far capire dove andrà il suo partito a partire dal simbolo. Ed è proprio il nuovo partito, i suoi obiettivi, le sue mosse, la sua strategia, chi ci sarà e chi non ci sarà, a creare lo ‘scandalo’, qeusta volta.

Ne abbiamo parlato con la direttrice della Nazione

L'articolo Tutto pronto per la ‘scandalosa’ Leopolda proviene da www.controradio.it.

Smartphone, social e Minori: controllare? E come?

Smartphone, social e Minori: controllare? E come?

All’indomani l’inchiesta della procura presso il Tribunale dei Minori di Firenze che ha scoperchiato un giro di video pedopornografici e di contenuti violenti razzisti e filonazisti in una chat di WA che vedeva coinvolti decine di giovanissimi, ne abbiamo parlato con un esperto.

Come comportarsi con le chat sugli smartphone  dei propri figli minori? Bisogna controllare o fidarsi? E come? Con quali strumenti? All’indomani l’inchiesta della procura presso il Tribunale dei Minori di Firenze che ha scoperchiato un giro di video pedopornografici e di contenuti violenti razzisti e filonazisti in una chat di WA che vedeva coinvolti decine di giovanissimi, ne parleremo stasera, Senza Sconti con Gianmarco Gelli, responsabile del progetto sicurezzaminori.org.

 

L'articolo Smartphone, social e Minori: controllare? E come? proviene da www.controradio.it.

‘Sisters in Liberty’: La Statua della Libertà incontra la sua ‘gemella’ Fiorentina

‘Sisters in Liberty’: La Statua della Libertà incontra la sua ‘gemella’ Fiorentina

 

Lo sapevate che in Santa Croce c’è una Statua che somiglia come una goccia d’acqua alla Statua della Libertà? E’ opera di Pio Fedi e dal 18 ottobre sarà esposta al Ellis Island National Museum of Immigration. Ne abbiamo parlato con Stefano Filipponi, segretario generale  opera Santa Croce

In collaborazione con il Monumento nazionale Statua della Libertà – Ellis Island National Museum of Immigration, l’Opera di Santa Croce organizza la mostra “Sisters in Liberty: From Florence to New York”, che verrà ospitata negli spazi del museo americano e rimarrà aperta dal 18  ottobre 2019 fino ad aprile 2020.

Si tratta di un particolare viaggio culturale per scoprire le radici di quegli ideali che ispirarono due statue monumentali dedicate alla libertà: la Libertà della poesia di Pio Fedi (1883), in Santa Croce a Firenze, e la Statua della Libertà di Frédéric Bartholdi, inaugurata a New York nel 1886.

Il percorso espositivo si snoderà tra simboli voci e personaggi legati al concetto di libertà e di libero pensiero.

Elemento chiave di questa esperienza sarà l’approfondimento del lungo e storico legame che esiste tra Italia e Stati Uniti, attraverso temi dell’arte, dell’architettura, della libertà, della poesia e della condizione umana.

 

L'articolo ‘Sisters in Liberty’: La Statua della Libertà incontra la sua ‘gemella’ Fiorentina proviene da www.controradio.it.