Maltempo, Livorno: rischio esondazione corsi d’acqua

Maltempo, Livorno: rischio esondazione corsi d’acqua

Massima allerta a Livorno per le piogge persistenti che stanno provocando l’ingrossamento dei corsi d’acqua a rischio esondazione. Monitoraggio costante delle zone problematica da parle del Comune e della protezione civile. Problemi per il maltempo anche nella zona sud della provincia di Grosseto dove i torrenti Elsa e Gattaia sono a rischio esondazione in zone di campagna. In Toscana fino alle 18 di oggi è allerta arancione su buona parte della Regione.

Il Comune di Livorno spiega la cui protezione civile “sta monitorando costantemente la situazione in considerazione delle previsioni meteo che prevedono piogge consistenti anche nelle prossime ore”. Attiva anche la polizia municipale nelle strade in prossimità di corsi d’acqua che potrebbero allagarsi, avvisando con gli altoparlanti del probabile rischio di esondazione al fine di evitare il più possibile gli spostamenti. In  caso di peggioramenti il consiglio della protezione civile è di quello di lasciare il piano terra per spostarsi ai piani più alti.
“Anche oggi come nei giorni passati tanta pioggia sul territorio livornese – scrive il sindaco di Livorno Luca Salvetti su Fb -. Tutta la struttura della Protezione Civile sta lavorando per monitoraggi, controlli ed interventi. Questa mattina anch’io ho fatto un sopralluogo nei punti di maggiore sensibilità, compresi i corsi d’acqua. Il quadro è impegnativo, ma costantemente sotto controllo. Anche i territori intorno al comune di Livorno sono duramente colpiti da piogge insistenti. La pioggia continua a cadere incessantemente e le previsioni non sono delle migliori per oggi e per i prossimi giorni. La situazione, dunque, potrebbe mutare. Si raccomanda alla popolazione di seguire le indicazioni della Protezione civile”.
Nel Grossetano una squadra fluviale con due campagnole e un gommone da rafting dei vigili del fuoco di Grosseto e uomini del distaccamento di Orbetello, stanno operando nel comune di Manciano, nella zona di Saturnia dove ai pompieri sono giunte alcune segnalazioni riferite ad allagamenti e auto bloccate. Al momento nessun soccorso a persona. La strada provinciale 74 viene tenuta sotto stretta osservazione dalla Provincia e dai tecnici, insieme alla municipale e al sindaco di Manciano Mirco Morini, per decidere di un’eventuale chiusura.
Chiuse le strade comunali Onteo e Cirignano mentre è stata prevista un’ispezione sulla strada provinciale della Follonata, in località Baroncella per criticità in quella zona e in località i Pianetti, vicino a Montemerano. Nel Pisano, a Castelfranco di Sotto, dove ci sono state forti piogge, chiuso un tratto di via Sibilla Aleramo per un allagamento. Il sindaco, Gabriele Toti, dopo un sopralluogo,ha dichiarato che la situazione in generale è sotto controllo. Il fosso parallelo a via Usciana “è alla massima portata, ma per il momento non desta preoccupazioni. Lo stesso vale per il collettore di Usciana e per il torrente stesso che scorrono regolarmente”, ha aggiunto Toti.

L'articolo Maltempo, Livorno: rischio esondazione corsi d’acqua proviene da www.controradio.it.

Maltempo, codice giallo per pioggia e temporali lungo costa e Maremma

Maltempo, codice giallo per pioggia e temporali lungo costa e Maremma

Una perturbazione atlantica, attualmente sul Mediterraneo occidentale, si muove verso est e domani, martedì 15 ottobre, interesserà anche la Toscana. La Sala operativa della protezione civile regionale ha emesso un codice giallo per pioggia e temporali con validità dalle ore 11 fino alle ore 22 di domani.

Le zone interessate dal codice giallo diramato dalla protezione civile regionale sono costa, Arcipelago, Garfagnana (bacino del Serchio), Lunigiana e zone meridionali (bacini Fiora, Albegna e Ombrone grossetano) e in generale le province di Firenze, Grosseto, Livorno, Lucca, Massa-Carrara, Pisa, Pistoia, Siena.

Fino alla prima parte della giornata di domani sono previste piogge sparse di debole-moderata intensità sulle zone occidentali della regione, più frequenti sui rilievi; dal pomeriggio le precipitazioni tenderanno ad estendersi alle zone interne della regione, risultando più diffuse e assumendo localmente carattere di rovescio o temporale. Sarà possibile osservare fenomeni di forti colpi di vento, grandinate e frequenti fulminazioni.

Dettagli e consigli sui comportamenti da adottare si trovano all’interno della sezione “Allerta meteo” del sito della Regione Toscana, all’indirizzo www.regione.toscana.it/allertameteo.

L'articolo Maltempo, codice giallo per pioggia e temporali lungo costa e Maremma proviene da www.controradio.it.

Maltempo: vento abbatte decine di alberi su  Amiata

Maltempo: vento abbatte decine di alberi su  Amiata

Emergenza vento in provincia di Grosseto dove in particolare sul Monte Amiata decine di alberi sono stati abbattuti per le raffiche. I vigili del fuoco hanno effettuato decine di interventi per alberi finiti sulla strada e rami pericolanti. Problemi sui tetti per tegole e canne fumarie.

A Castel del Piano in via dello Stadio una pianta caduta si è appoggiata a quella vicina. Alberi pericolanti anche ad Arcidosso. A Santa Fiora un albero è caduto su un cavo Enel. Un albero si è abbattuto anche sui cavi telefonici a San Quirico di Sorano. Sul posto i vigili del fuoco e la polizia municipale. Interventi dei vigili del fuoco a Grosseto: molti rami pericolanti sono caduti sulle strade a nord del capoluogo. Inoltre, a Trequanda (Siena) i vigili del fuoco hanno dovuto rimuovere la sfera in rame, con il crocifisso, posti sulla cuspide del campanile della chiesa dei Santi Pietro e Paolo.

L'articolo Maltempo: vento abbatte decine di alberi su  Amiata proviene da www.controradio.it.

Massa Marittima, rubate 300 scatole farmaci da ospedale

Massa Marittima, rubate 300 scatole farmaci da ospedale

Furto alla farmacia dell’ospedale Sant’Andrea di Massa Marittima (Grosseto).

Nonostante il sistema di allarme scattato e la richiesta di intervento delle forze dell’ordine, i ladri, nella tarda serata di martedì sono entrati spaccando una finestra e una porta e, dopo aver messo fuori uso le telecamere, sono riusciti a portare via 300 confezioni di farmaci per un valore di circa 125mila euro. L’azienda Asl ha subito proceduto a una verifica dei materiali inventariati, rimasti nella farmacia e sta collaborando con gli inquirenti per riuscire a per capire la dinamica del furto.

L'articolo Massa Marittima, rubate 300 scatole farmaci da ospedale proviene da www.controradio.it.

Aggredito dai suoi cani nel Grossetano, giovane padrone è gravissimo 

Aggredito dai suoi cani nel Grossetano, giovane padrone è gravissimo 

Un uomo che abita in un podere isolato a Istia d’Ombrone, in provincia di Grosseto, è stato aggredito dai propri cani ed è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco per salvarlo.  L’uomo è stato trasferito al pronto soccorso dell’ospedale Misericordia di Grosseto dove si trova in gravi condizioni.

E’ un giovane di 28 anni il proprietario dei cani assalito dai suoi animali in una casa isolata in Maremma. Secondo quanto appreso, i morsi dei cani gli avrebbero procurato lesioni profonde nei tessuti: al momento è ricoverato in ospedale in prognosi riservata, ma il ferito non è considerato in pericolo di vita. In base a ricostruzioni il 28enne si sarebbe trovato da solo nell’abitazione quando i due cani di razza Amstaff (American Staffordshire Terrier) lo hanno assalito per cause da accertare.

Sarebbe stato lo stesso giovane proprietario a chiamare, mentre si difendeva e parava gli attacchi, i vigili del fuoco per essere soccorso. Una squadra è partita da Grosseto per raggiungere Istia d’Ombrone, località che dista circa sei chilometri dal comando dei vigili del fuoco, situato nel capoluogo. Quando sono arrivati al podere, i pompieri hanno bloccato le due bestie mettendole in sicurezza e soccorso col personale del 118 il ferito, subito portato in ospedale.

L'articolo Aggredito dai suoi cani nel Grossetano, giovane padrone è gravissimo  proviene da www.controradio.it.