Cinema: il viaggio di “Firenze Sotto Vetro” continua

Cinema: il viaggio di “Firenze Sotto Vetro” continua

Il social film di Pablo Benedetti e Federico Micali continua a raccontare anche questo periodo di attesa e sospensione di semi lockdown. La proiezione è rinviata ma i registi chiedono ai fiorentini di raccontare questa nuova fase di Firenze

L’uscita di Firenze Sotto Vetro, il social film di Pablo Benedetti e Federico Micali, un racconto reale del singolare periodo di lockdown, realizzato tramite i contribuiti video inviati da tutta la città, è stata rinviata. Ancora oggi le piazze del Duomo e della Signoria sono semi deserte, senza turisti come siamo abituati invece a conoscerle, i cinema e i teatri sono chiusi a seguito del relativo dpcm. Il coprifuoco della città racconta i luoghi silenziosi e vuoti,. I quartieri timidamente si richiudono nei propri confini. Nell’aria torna l’ansia che corre tra le strade di Firenze: negozi chiusi, imprenditori in difficoltà, manifestazioni, ristoratori e famiglie in situazioni complesse, ma anche reazioni e voglia di affrontare positivamente anche questa fase.

Tutti questi motivi hanno portato i registi sia a rinviare la proiezione del film – già in fase finale del montaggio – sia a chiedere ai fiorentini di raccontare questa nuova fase di Firenze inviando i loro racconti all’indirizzo e-mail firenzesottovetro@gmail.com. La prima del film si sarebbe dovuta svolgere in novembre ma “il rinvio della proiezione – spiegano i registi – è stato obbligato a causa della chiusura dei cinema, e poi necessario per avere un racconto completo, che andrà a comporre l’arco temporale del 2020, di quello che la città sta vivendo legato alla curva dei contagi in salita e all’ansia crescente della gente che non avrebbe fatto godere a pieno di un film che racconta invece un finale di speranza”.

Per partecipare in questa nuova fase del film potete inviare i video all’indirizzo email firenzesottovetro@gmail.com o al numero 3497494282 (attraverso le piattaforme whatsapp e telegram) o nella chat del profilo Facebook @firenzesottovetro (https://www.facebook.com/firenzesottovetro/).

 

L'articolo Cinema: il viaggio di “Firenze Sotto Vetro” continua proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi