Colletta alimentare: raccolte in Toscana 430 tonnellate di cibo

Colletta alimentare: raccolte in Toscana 430 tonnellate di cibo

La colletta alimentare, al suo 25esimo anno, è tornata in presenza. Non era scontato che, con la ripresa dei contagi, 140mila volontari, nel rispetto delle norme, tornassero davanti a quasi 11mila supermercati per vivere e proporre un gesto semplice ma concreto di solidarietà.

Quest’anno con la Colletta si sono raccolte circa 7.000 tonnellate di cibo, l’equivalente di 14 milioni di pasti nonostante il momento particolare e i disagi dovuti al maltempo in numerose località. Quanto raccolto, insieme a quanto recuperato dal Banco Alimentare nella sua ordinaria attività durante tutto l’anno, sarà distribuito nelle prossime settimane a circa 7.600 strutture caritative che assistono oltre 1,7 milioni di persone.

Per quanto riguarda la Toscana, in oltre 500 punti vendita della nostra regione sono state raccolte 430 tonnellate di cibo (nel 2019, per quanto il confronto sia impossibile per quanto accaduto in questi anni, fu raccolto il 14% in più) che nel giro di pochissimi giorni saranno distribuite alle quasi 600 strutture convenzionate con il Banco che aiutano più di 100mila persone

La colletta continua online fino al 10 dicembre su Amazon.it/bancoalimentare e sul sito https://www.colletta.bancoalimentare.it, fino al 5 dicembre su Esselunga.it e su Easycoop.com. Sempre fino al 5 dicembre 2021 la Colletta Alimentare continua anche attraverso le Charity Card di Epipoli, da 2, 5 o 10 euro, disponibili nei supermercati aderenti all’iniziativa oppure online sul sito www.mygiftcard.it. Le donazioni saranno poi convertite in alimenti.Colletta alimentare: raccolte in Toscana 430 tonnellate di cibo

L'articolo Colletta alimentare: raccolte in Toscana 430 tonnellate di cibo da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi