Controradio News ore 7.25 – 18 marzo 2022

Controradio News ore 7.25 – 18 marzo 2022

Controradio News: ultim’ora, aggiornamenti, cronaca ed eventi in Toscana nella sintesi mattutina. Per iniziare la giornata ‘preparati’

Controradio news – “Bene che il processo sull’omicidio di Niccolò Ciatti si svolga anche in Italia. Siamo contenti perché è quello che chiedeva la famiglia Ciatti e chiedevano il Comune e la Città metropolitana di Firenze. Leggiamo la decisione della Corte d’Assise di Roma come un gesto di rispetto verso l’Italia”. Lo ha dichiarato il sindaco di Firenze Dario Nardella in riferimento al processo per l’omicidio di Niccolò Ciatti, il ventenne toscano ucciso nel corso di un pestaggio in una discoteca in Spagna la notte tra l’11 e il 12 agosto del 2017. Il giudice della terza Corte d’Assise di Roma hanno respinto l’istanza presentata dai difensori del cittadino ceceno Rassoul Bissoultanov, accusato di omicidio, che avevano sollevato nella prima la questione di giurisdizione in quanto anche in Spagna è stato incardinato un processo su questa vicenda. Il dibattimento si aprirà il prossimo 8 giugno

Controradio news – Saranno due le manifestazioni che si svolgeranno sabato pomeriggio a partire dalle 15 a Pisa, ma con due diverse sedi, per dire no all’invio di armi all’Ucraina: da una parte il sindacalismo di base che si riconosce nella Cub insieme ad altre sigle (No Camp Darby e Comitato No Green Pass) si troverà davanti all’aeroporto militare, dall’altra alla stessa ora davanti all’aerostazione civile manifesteranno il sindacato Usb, Prc, Pci e Potere al Popolo, per poi raggiungere in corteo lo scalo militare. La divisione è dovuta proprio alla protesta nei confronti di Toscana Aeroporti nata in questi giorni per l’utilizzo dei lavoratori del Cargo village per caricare il materiale militare destinato all’Ucraina.

Controradio news – I vertici della stamperia tessile Texprint di Prato, a conduzione cinese, sono indagati per sfruttamento di manodopera in stato di bisogno. Lo ha reso noto la coordinatrice pratese di Si’ Cobas Sarah Caudiero, che ha mostrato la richiesta di proroga di sei mesi delle indagini consegnata alle parti lese, 15 persone che negli anni scorsi hanno lavorato nell’azienda, e che in parte sono state licenziate e poi reintegrate, iscritte alla sigla sindacale.

Controradio news – E’ attesa per le prossime settimane l’apertura della tratta a 3 corsie dell’A1 tra i caselli di Barberino e Firenze Nord.  La data esatta dell’apertura, verrà comunicata oggi in occasione dell’evento di presentazione, alla presenza tra gli altri del ministro delle Infrastrutture e la mobilità sostenibili Enrico Giovannini, del presidente della Regione Toscana Eugenio Giani, del presidente della Regione Emilia Romagna Stefano Bonaccini, dei sindaci del territorio e di Giuliano Mari e Roberto Tomasi, rispettivamente presidente e amministratore delegato di Autostrade per l’Italia.
Controradio news – La Regione Toscana ha istituito da sabato 12 a domenica 27 marzo, e su tutto il territorio regionale, il divieto assoluto di abbruciamento di residui vegetali agricoli e forestali a seguito dell’attuale rischio di sviluppo di incendi boschivi legato alle condizioni climatiche. La Regione sottolinea poi l’importanza di segnalare tempestivamente eventuali focolai “ai seguenti numeri: Numero verde 800.425.425 della Sala operativa regionale; 115 dei Vigili del fuoco; 112 Numero di emergenza unico europeo”.

L'articolo Controradio News ore 7.25 – 18 marzo 2022 da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi.