Coronavirus: da Unipol disponibilità Villa Donatello a Firenze

Coronavirus: da Unipol disponibilità Villa Donatello a Firenze

Per affrontare l’emergenza Coronavirus “l’Unipol ha messo a disposizione tutta Villa Donatello, una clinica di un centinaio di posti letto, chiusa da un anno e mezzo”. L’azienda “si è subito attivata, ha inviato una squadra di tecnici che sta rimettendo a posto la clinica”.

Villa Donatello è la storica sede della casa di cura omonima da qualche tempo chiusa. Lo ha detto il sindaco di Firenze Dario Nardella, oggi al Centro tecnico Figc di Coverciano dove sono stati trasferiti i primi quattro anziani Covid-19 della residenza ‘Il Bobolino’ di Firenze.
“Ho informato – ha aggiunto – l’Asl, il presidente della Regione Enrico Rossi e il prefetto Laura Lega per velocizzare al massimo tutte le autorizzazioni. Il sopralluogo dell’Asl dovrebbe avvenire tra oggi e domani per vedere se la clinica è subito utilizzabile. Si tratterebbe di un’ottima cosa perché” Villa Donatello “potrebbe svolgere una funzione simile a quella di Coverciano, cioè essere un polmone di supporto per tutte le Rsa o Ra e potrebbe anche avere funzioni diverse, visto che è una struttura sanitaria a tutti gli effetti. Ringrazio Unipol che in pochissime ore ha deciso di mettere a disposizione” la struttura.

L'articolo Coronavirus: da Unipol disponibilità Villa Donatello a Firenze proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi