Coronavirus, nuova ordinanza del sindaco Nardella: consumazione di cibo e bevande vietata sul posto e nel raggio di 50 metri

Nell’autocertificazione per la consegna a domicilio devono essere indicati il venditore, il cliente e il percorso da compiere

I commenti sono chiusi