“COVID-19 ci ricorda che un dominio dell’uomo sugli animali e l’ambiente non è possibile”

“COVID-19 ci ricorda che un dominio dell’uomo sugli animali e l’ambiente non è possibile”

Intervista con la prof.ssa ALESSANDRA SCAGLIARINI, docente di malattie infettive Università di Bologna

“La trasmissione di patogeni da altre specie all’uomo non è quindi altro che la conseguenza naturale del rapporto dinamico che si instaura tra noi, gli animali e l’ambiente. L’urbanizzazione e la distruzione degli habitat naturali creano le condizioni perché l’uomo e gli animali selvatici vivano sempre più in prossimità favorendo la trasmissione di patogeni tra specie diverse. Dopo l’illusione di un predominio possibile del macro-mondo sul micro-mondo, malattie come COVID-19 ci ricordano che un dominio vero dell’uomo sugli animali e l’ambiente non è possibile e che l’approccio basato su una specie preminente non è efficace perché la Salute è Unica.

ASCOLTA L’INTERVISTA

L'articolo “COVID-19 ci ricorda che un dominio dell’uomo sugli animali e l’ambiente non è possibile” proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi