Covid: altro morto in Rsa Montaione, sindaci chiedono approfondimento

Covid: altro morto in Rsa Montaione, sindaci chiedono approfondimento

23 decessi nella struttura dal 30 ottobre

I sindaci dell’Empolese Valdelsa hanno chiesto pubblicamente all’Asl Toscana Centro un approfondimento per far chiarezza sulle vicende della struttura Villa Serena di Montaione (Firenze), dove ci sono stati dal 30 ottobre scorso 23 decessi, di cui uno registrato ieri, per Covid su un totale di 131 ospiti.

Attualmente, si legge in una nota dell’Unione dei Comuni, tra gli ospiti della struttura ci sono “38 persone positive al Covid, di cui tre trasferite in ospedale, mentre le altre 35 sono all’interno del blocco B, quello dedicato al coronavirus. Nei blocchi A e C risiedono 65 persone, tutte negative”.

L’Asl Toscana Centro, in ogni caso, con la commissione ispettiva di controllo ha già avviato una propria indagine. “Come sindaci – scrivono il presidente dell’Unione, Alessio Falorni, e quello della Società della salute Alessio Spinelli -, intendiamo conoscere quanto prima i risultati di questa indagine ed eventualmente valutare se procedere anche con altri strumenti ad un approfondimento che riteniamo necessario per il rispetto che si deve alle famiglie delle persone decedute”.

Sentiamo Gabriele Toti, sindaco Castelfranco di Sotto

L'articolo Covid: altro morto in Rsa Montaione, sindaci chiedono approfondimento proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi