Covid, Deliveroo: più 36% ordini a Firenze in un anno

Covid, Deliveroo: più 36% ordini a Firenze in un anno

Nell’ultimo anno sono aumentati del 41% i ristoranti presenti sulla piattaforma di Deliveroo, con un incremento del 36% per quanto riguarda gli ordini: i dati sono stati resi noti dalla stessa compagnia, in occasione del suo quarto compleanno.

Col primo lockdown, si legge in una nota, da marzo a maggio 2020 sono stati 112 i ristoranti che hanno iniziato ad avvalersi del servizio. I fiorentini ordinano per lo più a cena (74%), soprattutto sushi, pizza e hamburger.

“Firenze è una città chiave per le nostre attività, che fin da subito ha dimostrato di apprezzare il nostro servizio”, dichiara Matteo Sarzana, direttore generale di Deliveroo Italia, che mette l’accento sull’opportunità per imprese e clienti rappresentata dal food delivery in tempi di restrizioni anti-Covid.

“Il nostro – sostiene – è stato un servizio essenziale che ha dato la possibilità ai ristoranti di continuare ad operare e ai clienti di vivere momenti di normalità in una fase molto difficile. Vogliamo continuare a farlo e a garantire il nostro supporto al tessuto economico e sociale di tutta la città”.

L'articolo Covid, Deliveroo: più 36% ordini a Firenze in un anno proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi