Covid: Toscana, parte a Prato servizio assistenza domiciliare

Covid: Toscana, parte a Prato servizio assistenza domiciliare

Team composto da Oss e addetti all’assistenza di base

Attivato dalla Asl a Prato un servizio di assistenza domiciliare Covid, in funzione tutti i giorni dalle 7 alle 12 e dalle 18 alle 21, in supporto a quello già operativo. I destinatari, spiega la Asl, sono gli “utenti del servizio di assistenza domiciliare (Sad) colpiti da Covid 19 o in quarantena per provvedimenti destinati a loro stessi o loro conviventi; pazienti in dimissione dall’ospedale o strutture extraospedaliere per i quali è programmato un supporto domiciliare, pazienti segnalati dalle USCA, dai medici di medicina generale e dai servizi sociali territoriali”.


I team, composti da operatori socio sanitari e da addetti all’assistenza di base, garantiranno fino a due interventi al giorno per paziente. Tra i servizi previsti, precisa la Asl Toscana Centro, “la movimentazione del paziente allettato, l’igiene personale ed altre prestazioni igienico sanitarie”. “In questo momento di grave emergenza sanitaria – ha detto Luigi Biancalani, presidente della Società della salute pratese e assessore alle politiche sociali del Comune di Prato – stiamo cercando di rafforzare i servizi territoriali per far fronte ai bisogni dei cittadini, in modo che le persone possono rimanere al proprio domicilio, facendo meno ricorso alle strutture residenziali e all’ospedale”.

L'articolo Covid: Toscana, parte a Prato servizio assistenza domiciliare proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi