Droga: 21 arresti tra Lombardia e Toscana

Droga: 21 arresti tra Lombardia e Toscana

Sequestrato ristorante utilizzato per reimpiego denaro frutto dello spaccio di droga. Arresti anche in Toscana.

Droga: 21 arresti tra Lombardia e Toscana: sequestrato ristorante utilizzato per reimpiego denaro frutto dello spaccio di droga. Una vasta operazione anti droga per l’esecuzione di 21 misure cautelari è in corso da parte della Polizia di Stato.

La squadra mobile di Brescia al temine di una complessa indagine, denominata “Salto nel buio”, iniziata a fine 2019 a seguito dell’aumento dei decessi derivanti dal dall’abuso di cocaina, ha arrestato 15 persone gravemente indiziate del reato di spaccio di sostanze stupefacenti, che operava principalmente nella zona di Via Milano a Brescia.

In Toscana, i poliziotti della squadra mobile di Lucca e dal Commissariato Viareggio stanno eseguendo una maxi operazione nei confronti di un’associazione a delinquere dedita allo spaccio di droga nella pineta di levante di Torre del Lago.

A seguito di 21 perquisizioni 6 persone sono state sottoposte a custodia cautelare mentre è ancora in corso il sequestro di un ristorante di Lerici riconducibile alla stessa organizzazione, utilizzato per il reimpiego di denaro provento di spaccio.

(Notizia in aggiornamento)

L'articolo Droga: 21 arresti tra Lombardia e Toscana proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi