Enrico Fink nuovo presidente della Comunità ebraica di Firenze

Enrico Fink nuovo presidente della Comunità ebraica di Firenze

E’ Enrico Fink il nuovo presidente del Consiglio della Comunità Ebraica di Firenze. Brett Lalonde è stata nominata vice presidente e Daniele Coen membro di Giunta. Domenica scorsa nella Comunità Ebraica fiorentina hanno avuto luogo le elezioni per il rinnovo del Consiglio della Comunità che sarà in carica per i prossimi quattro anni. Nella sua prima seduta, ieri, il Consiglio ha nominato la giunta esecutiva.

La riunione inaugurale del Consiglio della Comunità Ebraica di Firenze, dopo le elezioni del 25 ottobre scorso, ha eletto all’unanimità Enrico Fink come Presidente della Comunità.

Enrico Fink, musicista e ricercatore, si occupa da anni della promozione del patrimonio liturgico degli ebrei italiani, e lo scorso anno accademico è stato Visiting Fellow del centro di studi ebraici dell’Università di Oxford (UK). Nel Consiglio della Comunità ebraica di Firenze ha ideato 8 anni fa il “Balagàn Café”, nell’ambito dell’estate Fiorentina, di cui è stato negli anni seguenti direttore artistico insieme a sua moglie, la scrittrice Laura Forti, responsabile cultura del Consiglio uscente.Ricopre la carica di Presidente dopo David Liscia, che era succeduto a Daniela Misul dopo la sua scomparsa la scorsa estate.

L'articolo Enrico Fink nuovo presidente della Comunità ebraica di Firenze proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi