Fabbrica Europa, 27/a edizione del festival ai tempi del Coronavirus

Fabbrica Europa, 27/a edizione del festival ai tempi del Coronavirus

?Firenze, presentata oggi Il Festival Fabbrica Europa 2020, che ???????? ?? ? ????????? con ?????? ????? di Rosas, la prima performance creata da ???? ?????? ?? ???????????. Lo spettacolo, anche a causa delle norme di sicurezza per il coronavirus, viene proposto all’aperto, nella suggestiva cornice delle Otto Viottole del ????? ????? ???????.

Musica, danza, teatro e progetti formativi per la 27/a edizione del festival Fabbrica Europa che, riprogettato in chiave anti Covid, si svolgerà dal 3 settembre all’8 ottobre al Parc nel parco delle Cascine di Firenze, ma anche al teatro Puccini, a Villa Favard, al teatro studio Mila Pieralli a Scandicci e al teatro Cantiere Florida.

Il programma, è stato spiegato in conferenza stampa, è declinato sulle potenzialità della relazione tra arti performative, lo spazio all’aperto e la natura: l’area esterna e il parco delle Cascine, infatti, accoglieranno buona parte dei progetti. Il festival si apre con Violin Phase di Rosas, performance di danza con la musica minimalista di Steve Reich.

Tra i principali progetti in programma c’è ‘Perpendicolare’ che combina la musica di Cristina Donà con la danza del coreografo Daniele Ninarello. In cartellone anche nomi celebri come Trilok Gurtu, percussionista di fama mondiale, Gianni Maroccolo che presenta l’album Alone, Andrea Laszlo de Simone con un concerto immersivo fatto da nove musicisti e Alessandro Sciarroni che chiude il festival con Save the last dance for me.

Maurizio Busìa direttore artistico per la sezione musicale del Festival ha spiegato che nonostante la pandemia da Coronavirus “Fabbrica Europa ci doveva essere per ritrovare quel rapporto tra artisti e pubblico e quindi abbiamo fatto di tutto per esserci sapendo che non sarebbe stato semplice.

Quest’anno la gestione del pubblico è un pò cambiata, si è irrigidita, è richiesta la prevendita per garantire la tranquillità delle persone e la possibilità di godere degli spettacoli”.

Per l’assessore del Comune di Firenze alla Cultura Tommaso Sacchi “questo è un grande risultato per Fabbrica Europa perché nel periodo Covid è riuscito a portare un festival di grande qualità con protagonisti di livello mondiale”.

Hanno partecipato alla presentazione l’assessore Tommaso Sacchi, il direttore generale Fondazione Cr Firenze Gabriele Gori, il presidente Fondazione Fabbrica Europa Tuccio Guicciardini ed il direttore artistico per la musica di Fabbrica Europa Maurizio Busia.

Gimmy Tranquillo ha intervistato Maurizio Busia, Tommaso sacchi e Gabriele Gori:

L'articolo Fabbrica Europa, 27/a edizione del festival ai tempi del Coronavirus proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi