Fermata senza mascherina, un denunciato per minacce a vigile

Fermata senza mascherina, un denunciato per minacce a vigile

Individuato dalla Digos il presunto autore delle minacce apparse su Facebook nei confronti di un vigile urbano che domenica scorsa, a Firenze, aveva fermato una donna che si rifiutava di indossare la mascherina.

Si tratta di un 29enne: ieri sera è stato perquisito dalla polizia e denunciato per il reato di minacce a pubblico ufficiale aggravate. Secondo quanto spiegato l’uomo, usando un profilo a lui non direttamente riconducibile, avrebbe pubblicato un post con la foto del vigile che tiene ferma la donna per un braccio, commentando: “Hai fatto un passo falso a Firenze ti stiamo cercando e una museruola non basterà a nasconderti”.
L’uomo, spiega la polizia, “è stato denunciato per minaccia a pubblico ufficiale aggravata, ritenuto che la frase è stata scritta al fine di costringere l’agente a omettere in futuro analoghi atti e servizi del proprio ufficio, con l’aggravante di aver commesso il fatto evocando con l’espressione ‘ti stiamo cercando’ che la minaccia provenisse da un gruppo organizzato”. Sulla vicenda era intervenuto anche il sindaco di Firenze Dario Nardella, che aveva definito “gravi e inaccettabili” le minacce al vigile apparse sul social.

L'articolo Fermata senza mascherina, un denunciato per minacce a vigile proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi