Fiorino d’oro a Franco Gabrielli, sottosegretario alla Presidenza del Consiglio

Fiorino d’oro a Franco Gabrielli, sottosegretario alla Presidenza del Consiglio

Il Fiorino d’oro di Firenze, massima onorificenza cittadina è stato conferito oggi a Franco Gabrielli dal sindaco Nardella

“Ha un legame indissolubile con Firenze e una straordinaria e appassionata dedizione alle istituzioni“, ha detto il sindaco Dario Nardella nel corso della cerimonia di consegna del Fiorino D’Oro.

Presenti, tra gli altri, il vicepresidente del Csm David Ermini, il presidente vicario della Corte d’appello Alessandro Nencini, la senatrice Caterina Biti, la prefetta di Firenze Alessandra Guidi, autorità militari, religiose e civili.

“E’ un grande orgoglio, un grande privilegio”, ha affermato Gabrielli, che fu responsabile della Sezione antiterrorismo della Digos di Firenze all’epoca della strage di via de’ Georgofili, citando anche la figura di Gabriele Chelazzi, il pm che indagò sulla strage. “Quando io cito Gabriele Chelazzi – ha aggiunto – lo faccio perché lo sento dal profondo, perché è stata una persona che ha segnato profondamente il mio modo di essere investigatore, perché se poi le fortune professionali mi hanno portato a fare altro, quella la considero la parte più significativa della mia essenza professionale. Gabriele Chelazzi mi ha insegnato molto, e quindi quando ripenso a quella stagione, e ripenso al mio essere in questa città, ovviamente lo lego a tutte queste cose”.

L'articolo Fiorino d’oro a Franco Gabrielli, sottosegretario alla Presidenza del Consiglio da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi