Giani: “Sono convinto che il rigassificatore possa essere un’opportunità per Piombino”

Giani: “Sono convinto che il rigassificatore possa essere un’opportunità per Piombino”

Firenze, prima dell’avvio della Conferenza dei servizi sul progetto del rigassificatore di Piombino, il presidente della Regione Toscana e commissario straordinario per la realizzazione dell’opera, Eugenio Giani, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai giornalisti.

“Sono convinto che il rigassificatore possa essere un’opportunità per Piombino, ponendo come “condizione essenziale – ha detto Giani, per la sua realizzazione – il memorandum degli interventi sul piano delle bonifiche, delle infrastrutture, e di tutto il lavoro affinché il rigassificatore possa portare a Piombino una nuova stagione di sviluppo”.

“Mi aspetto che ci sia la possibilità di fare incontrare le volontà, i suggerimenti e le osservazioni dei 35 enti – ha detto poi Giani parlandone a margine della giornata inaugurale della Fiera toscana del lavoro – chiamati ad esprimere un parere o un nulla osta sulla realizzazione dell’impianto di rigassificazione nel porto di Piombino per tre anni, e poi per gli altri 22 anni in una piattaforma offshore”.

Snam è abilitata a costruire questa infrastruttura per il superiore interesse nazionale che ci porta oggi a vedere famiglie, lavoratori ed imprese a fare i conti con le bollette: 5 miliardi di metri cubi di gas che ogni anno, dai 162 gradi sotto zero del gas liquido entrano nella rete dei metanodotti nazionali, sono un bel contributo per ridurre questo sacrificio a cui sono sottoposti gli italiani e le imprese italiane”.

L'articolo Giani: “Sono convinto che il rigassificatore possa essere un’opportunità per Piombino” da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi.