Governo, Renzi: per Firenze importanti fatti non ‘poltrone’

Governo, Renzi: per Firenze importanti fatti non ‘poltrone’

Renzi, Governo recuperi Firenze con Agenda, non poltrone ‘Senza noi non Conte 2. Di politica nazionale parleremo Leopolda’

Aeroporto e Alta velocità, musei. turismo. Questo Governo può recuperare il rapporto con Firenze non aggiungendo qualche poltrona ma con una vera e propria agenda per la città”, “che mi pare assolutamente necessaria e di cui io mi faccio garante nella mia veste di senatore e di ispiratore del nuovo esecutivo”. Così Matteo Renzi in un’intervista pubblicata oggi dal Corriere Fiorentino. E alla domanda sulla scissione l’ex segretario del Pd risponde: “Le chiacchiere stanno a zero. Di politica nazionale parleremo alla Leopolda e sarà chiaro come mai in passato. La priorità adesso è Firenze”.
Rispondendo al giornalista, l’ex premier spiega di capire la rabbia del sindaco di Firenze Nardella e della segretaria del Pd toscano Bonafè che hanno parlato il primo di “vendetta”, la seconda di “purga” antirenziana per l’assenza di toscani nel Governo. Quello toscano, afferma Renzi, “è il Pd più forte d’Italia”, “logico che loro si sarebbe aspettati un
riconoscimento territoriale”. Ma precisa: “Ho accettato di votare la fiducia a un governo con i Cinquestelle soltanto per evitare il disastro economico che sarebbe iniziato” causa
dell’aumento dell’Iva e dell’uscita dell’Italia dall’Europa che conta. “L’ho fatto senza chiedere niente per me o per i miei, nemmeno uno sgabello”, “l’interesse del paese viene prima”.
Parlando poi di quanto dovrebbe prevedere l’Agenda Firenze’, e su come far cambiare idea ai 5stelle, azionista di maggioranza del Governo, sullo sviluppo dell’aeroporto fiorentino, Renzi commenta: “La maggioranza è relativa, non assoluta. Senza di noi
non c’è governo, chiaro? Io non parlo di futuro ma di fatti”. E rende noto che il ministero del Beni culturali “ha già firmato il ricorso contro la sentenza del Tar” che a maggio scorso aveva dichiarato nulla la Valutazione di impatto ambientale per la nuova pista: “In epoca gialloverde Bonisoli non ha mai voluto mettere quella firma”.

L'articolo Governo, Renzi: per Firenze importanti fatti non ‘poltrone’ proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi