“I Poeti del Piano Solo”

“I Poeti del Piano Solo”

Una rassegna fuori dal coro e di alto profilo artistico. I Poeti del Piano solo: fra jazz e nuove musiche. Sul palco: François Couturier, Giovanni Mirabassi, Glauco Venier. In Sala Vanni, a Firenze

Dal 1 al 3 ottobre in Sala Vanni arriva la prima edizione de “I Poeti del Piano Solo”, una rassegna che mira ad essere un appuntamento di alto profilo artistico e che vuole dare alla città di Firenze ulteriore visibilità e prestigio collegandola ancor di più al circuito internazionale della musica contemporanea.
Gli artisti invitati sono tutti pianisti di fama internazionale, da François Couturier a Glauco Venier, entrambi pianisti di punta della casa discografica ECM, fino a Giovanni Mirabassi, considerato fra le eccellenze italiane all’estero e molto apprezzato in diversi paesi nel mondo, in particolare in Giappone e Corea, oltre che in Francia, paese dove si è trasferito in giovanissima età.

La rassegna si apre giovedì 1 ottobre con il sopracitato François Couturier. Giovanni Mirabassi sarà sul palco della Sala Vanni venerdì 2 ottobre. Chiude il programma, sabato 3 ottobre, Glauco Venier.

Inizio concerti ore 21:15

Biglietto in prevendita 13€ + dp (prevendite Boxoffice) – Biglietto intero alla porta 20€ (se disponibili). La Sala Vanni rispetta le attuali norme di distanziamento imposte agli spettacoli dal vivo, per cui i posti saranno venduti singolarmente, fatta eccezione per chi compila l’autodichiarazione per acquisto di biglietti da parte di congiunti disponibile su http://www.musicusconcentus.com/biglietti/

L'articolo “I Poeti del Piano Solo” proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi