I sindaci dell’Unione chiedono sostegno in tempi brevi alle categorie penalizzate dall’ultimo Dpcm

Coinvolte categorie sociali ed economiche che erano già state toccate dal precedente lockdown e che negli ultimi mesi avevano investito risorse per adeguarsi ai protocolli e alle normative di sicurezza

I commenti sono chiusi